Biografia di Peppa

Peppa è un tipico ibrido d’allevamento, giunta ad Ippoasi da posto sconosciuto. La sua coda amputata fa pensare che provenga da uno di quei terribili lager che sono gli allevamenti intensivi. Quando è arrivata al rifugio aveva probabilmente un paio di mesi. Dopo un periodo di quarantena è stata presentata a Gorgo, la cui prima reazione è stata di spavento: da molto tempo non vedeva un suo simile! I due sono diventati inseparabili. I suini sono animali sociali e vivono in gruppo. Gorgo ha insegnato all’amica tutto quello che ha imparato fuori dal cemento dell’allevamento, sulla terra del rifugio, come scavare buche con il naso o trovare vermi e radici. Peppa è una persona, non un prosciutto: ha un bel caratterino e se vuole qualcosa a tutti i costi urla e strepita e quando va in calore ricerca amore da chiunque si muova!

Peppa è adottata da Angela di Firenze e Ariella di Roma.