Chi siamo

L’associazione di volontariato Ippoasi ONLUS gestisce un Santuario per animali ex “da reddito” all’interno del Parco di San Rossore, vicino a Pisa, ed è gestita da un entusiastico e appassionato gruppo di volontarie e volontari provenienti da tutta Italia e dal resto del mondo. Tutti gli animali che abitano il Santuario hanno sopportato tremende sofferenze e sono stati sottratti da condizioni di difficoltà e morte certa. Nel suo terreno di quasi 4 ettari, Ippoasi fornisce finalmente loro un rifugio sicuro, dove possano vivere liberamente!

L’obiettivo principale che ci poniamo è quello di offrire agli animali salvati un’esistenza il più naturale e serena possibile, tenendoli lontani da qualsiasi tipo di utilizzo o abuso. Essi vivono in pace e ognuno di loro riceve il profondo rispetto che merita, in quanto essere senziente, persona.

Durante i fine settimana accogliamo visitatrici e visitatori un po’ da tutto il mondo, per accompagnarli in tour attraverso il Rifugio e dando loro l’occasione di conoscere direttamente i suoi meravigliosi abitanti. Ci rivolgiamo anche ad asili e scuole di diverso ordine e grado, con offerte didattiche studiate ad hoc. Siamo da anni attiv@ nel sociale e ospitiamo come volontari@ persone dal trascorso difficile, grazie a convenzioni con enti, cooperative e case famiglia.

Durante l’anno partecipiamo a diversi festival antispecisti ed etici in tutta Italia e organizziamo inoltre vari eventi di raccolta fondi e divulgazione, all’interno dei quali ospitiamo speciali conferenze e presentazioni.

Dal 2016 collaboriamo con il Rifugio della Bubi, del quale si occupano i cari amici Franca e Claus. Tra le meravigliose colline toscane essi ospitano diversi animali, molti dei quali proprio salvati da Ippoasi. E non è tutto: il Rifugio della Bubi dona ospitalità e cure anche ad oltre trenta gatti!

Ogni anno diamo il benvenuto a numeros@ volontari@ che ci sono di grande aiuto per periodi di breve o lungo termine. Ippoasi è finanziata esclusivamente grazie alle donazioni private. Il nostro lavoro non è sostenuto da alcun ente e non percepisce sovvenzioni pubbliche. Qualsiasi donazione, di qualsiasi importo e cifra, sarà davvero utilissima e fondamentale per l’andamento delle attività del rifugio! Ogni animale ospite ha inoltre la possibilità di essere adottato a distanza da uno o più persone, che potranno quindi coprire le spese vive per il mantenimento: il nostro sogno sarebbe trovare uno sponsor per ogni animale!

Per progetti specifici e molto ambiziosi lanciamo campagne online sul nostro sito web e attraverso i nostri canali social media. Il modo più veloce e semplice per sostenerci? Attraverso Teaming, la piattaforma che permette di donare 1 € al mese, senza alcuna commissione bancaria!