progetti didattici

Svolgiamo visite guidate aperte a famiglie, piccoli gruppi misti e scuole, con la finalità di far conoscere gli animali ospiti per quello che sono veramente, ognuno con le proprie caratteristiche emotive, esigenze vitali e, perché no, peculiarità caratteriali. Il nostro obiettivo è quello di  stimolare una riflessione profonda riguardante il rispetto della natura e di tutti i suoi abitanti, attraverso il preziosissimo strumento che è la conoscenza diretta degl animali ospiti, ambasciatori della propria specie.

Come sostiene lucidamente Annamaria Manzoni: “se i bambini imparano a rispettare
i diritti degli animali allargheranno le loro capacità empatiche: l’universalizzazione
dell’empatia fino a includere tutti gli esseri viventi è il vero traguardo dell’uomo, l’unico in grado di cambiare davvero l’attuale stato delle cose. Davvero non possiamo permetterci di perdere la grande occasione rappresentata dall’educazione; non possiamo impoverire e trasformare le potenzialità dei bambini, ma abbiamo il dovere di arricchirle del valore di una educazione, che cominci con l’insegnare il valore della nonviolenza.

Quello che i bambini (e gli adulti) possono apprendere alla Fattoria della Pace è che la relazione con la natura non deve essere basata su un rapporto di dominio, bensì sull’incontro, sul rispetto e sulla cura: questo può condurre i bambini fin da piccoli a riconsiderare la Terra e tutti i suoi abitanti come un unicum con il quale ricongiungersi e sicuramente da rispettare, prendendo atto per esempio delle diverse abilità specifiche, giungendo infine ad immaginare di creare un’alleanza consapevole con tutta la natura. Al Santuario questa consapevolezza si può davvero respirare, e porterà a maturare un approccio cosciente e responsabile dei bambini verso la vita, segnando un primo passo per un futuro atteggiamento di comunione con tutti gli esseri viventi.

Se sei un insegnante o un educatore/trice, contattaci alla mail visite@ippoasi.org e richiedi la nostra offerta didattica!

I commenti sono chiusi.