Biografia di Lorenzino

Lorenzo è stato strappato ad un banchetto pasquale, nel 2012. Nella notte abbiamo sentito i suoi belati disperati: qualcuno lo aveva condotto e nascosto nel pollaio del rifugio. Lì è rimasto una settimana, per appurare che fosse sano e in grado di nutrirsi da solo, dopodiché è stato liberato nel grande recinto, vicino al gregge delle capre. Come da noi sperato Lorenzino ha preso come riferimento il montone Peter e si è affezionato a lui: da quando il suo amico non c’è più, non ha preso parte del gregge delle pecore, ma è rimasto fedele amico delle capre e dei cavalli.

Lorenzino è adottato a distanza di Cinzia Veg di Genova e Samuele di Valenza.