Biografia di Ettore

Ettore ha avuto la fortuna di salvarsi la vita per ben tre volte. La prima, all’età di una settimana, quando è riuscito a scampare da una situazione di sfruttamento che lo avrebbe visto morire per soddisfare il palato umano. La seconda in cui si è intrufolato per la superstrada, evitando le automobili che sfrecciavano a grande velocità. La terza volta è sopravvissuto all’allattamento artificiale. Si è unito al gruppo delle pecore, diventando grande amico di Bebe e Biagia, anche se ogni tanto non disdegna qualche grattino da mani umane!

Ettore è adottato a distanza da Alessandro e Paola di Ravenna ma la sua adozione non è completa. Se anche tu vuoi adottarlo a distanza clicca qui.