Come abbiamo già anticipato, Ippoasi aspira ad essere uno spazio liberato, un rifugio per animali tutti, un luogo radicale di possibilità, di incontri multispecie, di scambio e di pratiche.

Approfittiamo della bella stagione, quindi, per presentarvi una serie di laboratori, corsi e occasioni che abbiamo ideato in questi lunghi mesi senza visite guidate ed eventi.

Corso di bastone per principianti.

Gli obiettivi del corso sono:
• Apprendere i movimenti base di rotazione del bastone.
• Sciogliere e potenziare le articolazioni coinvolte in questa rotazione.
• Entrare in relazione con la rotazione prodotta e la sua continuità nel tempo.
• Fornire delle conoscenze di autodifesa in caso di eventuali necessità future.

L’utilizzo del bastone, anche come arma, si perde nei primordi della storia dell’essere umano: questo rende molto difficile capire quando e dove venne utilizzato per la prima volta. È probabile che il suo impiego si sia diffuso contemporaneamente in diverse zone del mondo che si estendevano dalla Cina all’India, dal Giappone fino anche all’Italia. In queste diverse zone, il bastone ha assunto diverse forme e funzioni, tutte accomunabili ma sempre diverse tra loro. Le varie tecniche che ne sono scaturite risultano molto legate alla cultura e alle tradizioni locali.

In questo senso è necessario sottolineare come il bastone non rientri nelle cosiddette «armi nobili», create quindi con il preciso scopo di offendere l’avversario. La sua origine potrebbe essere definita più «umile» in quanto il suo utilizzo era inizialmente rivolto ad altri scopi: si pensi agli strumenti agricoli che si sono da sempre trasformati, all’occorrenza, in un’arma facilmente reperibile. Risulta evidente, allora, come il concetto di «arma» sia potenzialmente estendibile a quasi qualsiasi oggetto della nostra quotidianità a seconda dell’utilizzo che ne facciamo.

Partendo da questo presupposto, questo corso offrirà ai suoi partecipanti la possibilità di approcciarsi alla pratica del bastone partendo da una base neutra che dia poi la possibilità di sviluppare una diversa relazione soggettiva con lo strumento. Ogni esercizio appreso, infatti, potrà essere inteso sia come pratica marziale, sia come una forma di stretching, sia come una forma di pratica meditativa, permettendo così al bastone di adattarsi alle reali necessità e bisogni della persona.

Iscrizione obbligatoria alla mail eventi@ippoasi.org.
Il corso non partirà senza il numero minimo di iscrizioni (5 partecipanti).
La donazione minima richiesta per partecipare è di 10 euro a persona.
Come sempre, tutto il ricavato delle iniziative proposte andrà a sostegno degli animali che abitano Ippoasi.

Durante la prima lezione ognuno dei partecipanti si fabbricherà il proprio personale bastone in modo da renderlo più adatto possibile al corpo e alle sue necessità permettendogli poi di allenarsi anche al di fuori degli spazi del laboratorio.

Share This