“Quando parlo di narrazione multispecie, parlo di un’attività di recupero all’interno di una storia che è piena di morte quanto di vita, piena di finali – anche di genocidi- quanto di inizi.” (Donna Haraway)

Un laboratorio di arteterapia in cui si intrecciano storie personali, collettive e multispecie: l’obiettivo è creare una connessione consapevole tra il proprio mondo interiore e storie altre, così da sperimentare la possibilità di convivere e condivenire.
In questa esperienza si fondono suggestioni legate all’antico gioco della matassa, alla tradizione Inca del quipu e allo Chthlucene di Donna Haraway.
Come in ogni gruppo di arteterapia si alterneranno momenti di introspezione e di lavoro individuale a momenti di condivisione libera e vicinanza silenziosa con le/gli abitanti del rifugio.

Il laboratorio, della durata di circa due ore, è adatto a un gruppo di minimo 5 e massimo 10 persone.
Non sono richieste particolari competenze artistiche e troverai già pronti i materiali da utilizzare, per la maggior parte naturali e di recupero.

Ci ritroviamo alle 17:30 ad Ippoasi.
A seguire aperitivo benefit per gli animali del Rifugio.
Donazione richiesta per il laboratorio di arteterapia: 15 euro
Aperitivo benefit: 5 euro

Prenotazione obbligatoria alla mail eventi@ippoasi.org

Ma che cos’è l’arteterapia?
Un modo di contattare i propri vissuti e le proprie emozioni in un setting protetto e sicuro: attraverso l’uso dei materiali, il processo creativo e la relazione con l’arteterapeuta e con il gruppo si può trovare sollievo in momenti stressanti o critici, ma anche conoscersi meglio, regalarsi dei momenti di creatività in una quotidianità un po’ monotona, facilitare una trasformazione personale.

Stefania De Cristofaro: operatrice creattiva è arteterapeuta diplomata presso la Scuola triennale di Arteterapia di Assisi.
Le piace definirsi ‘operatrice creattiva’ perché usa la creatività per lavorare su se stessa, per affiancare le persone in percorsi terapeutici e contribuire alle cause in cui crede.

Per saperne di più: www.vitacreattiva.it

Share This