In occasione del 2 giugno, siamo felicissime di ospitare per la terza volta il caro amico e compagno Andrea Staid, antropologo antispecista, che presenterà il suo ultimo libro “La casa vivente, riparare gli spazi, imparare a costruire”.
“Abitare è una delle principali caratteristiche dell’essere umano e la casa è il luogo umano per eccellenza. Domandare a qualcuno «dove vivi?» vuol dire chiedere notizie sul posto in cui si svolge la sua attività quotidiana. Ma soprattutto su quello che dà senso alla sua vita.
Servendosi anche di un suggestivo giro del mondo tra le architetture vernacolari, il libro va in cerca del senso profondo dell’abitare. Dalle Ande peruviane alle montagne indiane, passando per il Vietnam e la Mongolia, Andrea Staid ci racconta che una palafitta sul lago Inle in Myanmar si regge su pali di bambù che vanno controllati e spesso cambiati, oppure che le travi del pavimento di una casa nelle montagne del Laos invecchiano, respirano e vanno revisionate.
Ci racconta quindi che le case sono vive.
In questo libro non ci sono solo esperienze lontane, perché dai viaggi c’è sempre un ritorno e ovunque sta nascendo la consapevolezza di quanto sia importante vivere (dunque abitare) in un modo più sostenibile ed ecologico. Da questa necessità nascono le esperienze di autocostruzione che stanno crescendo in tutta Italia e la scelta dell’autore di abitare in un rapporto diretto con la natura, in una casa che di natura si nutre e che è stata costruita assecondandone i ritmi e gli spazi.
La casa vivente unisce antropologia ed esperienza personale, viaggio ed etnografia e ci invita a ripensare il nostro modo di immaginarci nello spazio, per un abitare non antropocentrico e intraspecifico.”
🥦Per l’occasione Cucina Ippoasi tornerà operativa: vi prepareremo la nostra versione vegan del kebab!
Siete pront* per gustare la pita di Dani farcita sul momento con straccetti di seitan o falafel, verdure di stagione e patate fritte?
Non mancheranno ovviamente i mitici arrosticini di seitan autoprodotto da godersi con birra artigianale, vino biologico, limonata fresca e liquori autoprodotti!
🟣Ci vediamo a partire dalle ore 18.00 per la presentazione di “La casa vivente” a cura di Andrea Staid. A seguire apericena vegan benefit.
🟣Ecco la donazione consigliata per la serata:
– 15 euro a persona (dolce incluso)
Gratis dai 0 ai 6 anni.
Arrosticini di seitan e bevande escluse.
Come sempre tutto il ricavato della giornata andrà a sostenere le spese mensili di gestione degli animali rifugiati.
Per l’occasione saranno con noi anche le compagne del Rifugio Alma Libre, con il loro banchetto informativo.
*IMPORTANTE!*
I posti sono LIMITATI.
Per partecipare alla serata è OBBLIGATORIA la prenotazione alla mail eventi@ippoasi.org 🙂
🟣 In questa giornata NON verranno effettuate visite guidate.
🟣Per favore, lasciate a casa i cani. ❤
🟣Segnalate sempre, al momento della prenotazione, eventuali allergie o intolleranze alimentari.
Share This