cavalli

MIRTILLO. Rinominato da molti volontari “Mirtillozzo” per la sua grande passione per il buon cibo, Mirtillo è il “Latin lover” del rifugio…e ne è consapevole! Tutte le femmine, di qualsiasi specie, si innamorano di lui…ed eccolo quindi che durante le visite si mette sempre in bella mostra, quasi a volersi far ammirare, ed anche tra i cavalli non esita a mostrare atteggiamenti da vero vip. Tombola ha un debole per lui e non permette a nessun altra femmina di avvicinarlo. Mirtillo è il migliore amico di Oliver, l’anziano capobranco del gruppo dei cavalli.
MIRTILLO è adottato a distanza da: ROSA DI GENOVA e da ANNAGRAZIA DI CAVA DE’ TIRRENI (SA)

…ma la sua adozione non è completa!!! Se anche tu vuoi adottare Mirtillo a distanza clicca qui


BRIO “Amabile” vecchietto di Ippoasi. Nato nel lontano 1983, è stato impiegato per molti anni nel salto ad ostacoli ed il suo corpo porta con se i danni derivanti dalla vita in maneggio: denti sporgenti a causa del “tic da morso” e una malattia cronica dell’apparato respiratorio (nei box chiusi non c’è abbastanza aria fresca e pulita per questi animali evolutosi per vivere in spazi totalmente aperti), comunemente chiamata “bolsite” o “sindrome polmonare cronica”, da cui ci si salva solo vivendo 24 su 24 all’aperto e mangiando un fieno speciale, depolverizzato, molto costoso, proveniente dalla Germania. Dato il grande impegno economico che comporta il suo mantenimento in quanto malato cronico, la sua adozione a distanza è ancor più importante!!!
BRIO è adottato a distanza da: ARIELLA DI LATINA 

GORILLA Gorilla è un cavallo dal quale tutt* sono messi in guardia: morde!…e ne ha ben ragione! E’ arrivato al rifugio nel suo quarto anno di vita in condizioni precarie ed assai debilitato dopo aver subito un’operazione alla trachea (con lo scopo di fargli avere prestazioni ancora migliori nella corsa) che non era andata a buon fine e che l’aveva ridotto quasi nell’impossibilità di mangiare (quello che mangiava gli usciva dal naso). La vita libera e lontana dallo stress delle gare gli ha permesso di riabilitarsi da solo e capire come fare a sopravvivere. Va tenuto costantemente sotto controllo perché sviluppa facilmente raffreddori che lo riempiono di muco, anche se da quando vive alla Fattoria della Pace non ha più avuto alcuna ricaduta grave. Ci sembra chiaro il motivo per il quale a volte morda. A parte questi rarissimi momenti, Gorilla ha un carattere davvero dolcissimo, non aspetta altro che qualcuno inizi a pulire il terreno dalle cacche che subito si avvicina, lo annusa in lungo e in largo e continua a ricercarne la compagnia, facendo sciogliere così il cuore a chiunque! All’interno del branco tende a ricercare la dominanza… sicuramente aspetta il momento del cambio di guardia!
Gorilla è adottato a distanza da SAMADHI DI FIRENZE 

MEDIA ASSET (a sinistra). Classico promettente cavallo da corsa, purosangue inglese. Dopo un inizio carriera promettente al di là della Manica, è stato portato in Italia ma qui ha deluso le aspettative e sono insorti numerosi problemi di salute (operato alla trachea, mal di piedi, piroplasmosi), infortunandosi poi gravemente ad un tendine anteriore. E’ stato ritirato dal rifugio per salvarlo dal macello. Con la vita libera e lontano dallo stress dell’ippodromo, ha recuperato in pieno la sua forma fisica e la funzionalità degli arti; passa la maggior parte del tempo con l’amico del cuore Winnie the Pooh ma non disdegna nemmeno la compagnia degli asini con i quali ama giocare per lunghi minuti!
MEDIA ASSET è adottato a distanza da: FRANCESCA E CLAUDIO DI LIVORNO (regalo di matrimonio) e da ELISA DI FIESOLE, ma la sua adozione non è completa!  Se anche tu vuoi adottarlo a distanza clicca qui


OLIVER di origini americane, nato nel 1988, dopo i primi cinque anni di vita nelle corse, durante i quali ha subito varie torture (tra cui la frusta elettrica e l’essere trascinato da un trattore…), ha svolto il lavoro di cavallo da sella, da passeggiata e da ippoterapia. Una volta liberato al rifugio e messo in condizione di scegliere ha rifiutato per molto tempo la vicinanza degli umani! E’ il saggio punto di riferimento del branco dei cavalli, quello che “accoglie” sempre i nuovi arrivati, facendo loro capire com’è formata la gerarchia ippoasiana! Grande amico di Tombola e Mirtillo, con i quali adora mangiucchiare la fresca erba del prato.
OLIVER è adottato a distanza da: ARCA DI EVA AND FRIENDS


SING SONG Inutilizzabile per le corse a causa di un “carattere difficile”, era destinato al macello. E’ diventato il grande amico degli asini da quando, diversi anni fa, ha accolto Abramo, arrivato piccolissimo e bistrattato da tutti. Sing ha fatto un po’ da “padre” a questo fortunato asinello, fino all’arrivo del padre naturale di quest’ultimo.. anche se comunque la grande amicizia che lega questi due individui non si è minimamente scalfita!
SING SONG è adottato a distanza da: ELISA, MATTEO, VALERIO E IRENE DI CAMPI BISENZIO (FI), MARTINA E FEDERICO DI PISA, IRENE DI RAPALLO, EVA DI INCISA VAL D’ARNO (FI), IRENE DI LIVORNO (LI), DANIELA E ANDREA DI CESENATICO. Ma la sua adozione non è completa!!!

Se anche tu vuoi adottarlo a distanza clicca qui


TOMBOLA Bella, enorme, fiera, indipendente, selvatica. Non ci sono altre parole per descrivere Tombola, cavallona nata per produrre cuccioli destinati alla carne e salvata grazie all’intercessione di un veterinario che ne ha curato il trasferimento alla Fattoria della Pace. Ancora nessuno è riuscito a toccarla, ma la fiducia che ha nei confronti degli animali umani si fa crescente. Ama la compagnia di Mirtillo e Oliver, ma in talune occasioni li lascia per amoreggiare con il forte Gorilla.
TOMBOLA è adottata a distanza da: PATRIZIA di FAUGLIA e CRISTIANA E JOHNATHAN DI ZANE’ ma la sua adozione non è completa! Se vuoi adottare anche tu Tombola contattaci! .


LIU’ è nata nel 1998, approda alla Fattoria della Pace perché regalata dai proprietari che non riuscivano più a gestire il suo “cattivo” carattere (era diventata impossibile per loro da montare e da gestire anche a terra). In effetti la piccola Liù, visto il suo caldo sangue arabo, aveva scelto di ribellarsi all’inettitudine degli umani nel trattarla ed aveva capito che poteva spaventarli, evitando così lo stupido ed insensato lavoro che volevano farle fare (cavallo da sella per un ragazzino). Adesso è una piccola ma elegantissima cavalla che cerca le coccole dai visitatori ed adora farsi grattare la groppa. Grande, grandissima amica della piccola pony Lola!
LIU’ è adottata a distanza da: GESSICA DI CONSELVE (PD) ma la sua adozione non è completa! Se vuoi adottare anche tu Liù contattaci!

I commenti sono chiusi.